Post

[half] Daily trip: Grande Capo Monte Penna Grigia, augh

Immagine
Giro UaU, oggi: mappa (non completa, manca il ritorno a casa dato che GMaps limita il numero di tappe)

Foto
Qui inizia la ventura del dottor Bonaventura

Qui ci si rischia di perdere a causa della troppa segnaletica

Eccoci sul Monte Penna



E questa, alla sua conclusione, la strada che ho preso per tornare. Quella che ha dato il via al giro è pochi metri più sopra
Giudizio:
La strada Alpicella-Villanesi è fattibile fino a Villanesi, poi un incubo totale. Quasi nessun tornante è segnalato, molti agli di pino e foglie morte ai lati della strada
Quella del ritorno è potabile, a parte un paio di tornanti secchi non (o mal) segnalati.
Volete fare una variante facile? Santo Stefano d'Aveto, poi la strada per il Tomarlo, poi girate a sinistra per il Penna. Molto meglio.
Mappina dello zio:

[half] Daily Trip: variabile su tutto l'arco del menaggio

Immagine
Oggi pomeriggio volevo fare ill giro dei tre passi: Scoglina, Tomarlo, Bocco (o Centocroci).
Alla fine ho optato per questo giro:

Perché? Semplice: bestemmie tra Ruta e Recco a causa di camion, tir, autobus, caravan, e per fortuna che non ho incocciato nessun trasporto speciale.
Salgo verso la Scoglina e dalle parti di Favale inizia ad annuvolarsi, dalle parti di Rezzoaglio piove, poi esce il sole e riparto, poi si rannuvola, fino a Salsominore il tempo rimane incerto, poi bello fino al confine tra Emilia e Liguria, poi dii nuovo nuvolo, poi incerto, poi bello.
Intanto ho trovato nuove mete.
La prima è il Passo di, o del, Romezzano (che non c'è su GMaps) ma potete vederlo su questo percorso MyMaps

che trovate spiegato qui
Qui la versione Maps

Dato che Romezzano è una frazione di Bedonia

è possibile che il passo omonimo sia nelle vicinanze, ma anche no e che si trovi tra Alpe e il Rifugio del Tomarlo.
Altro luogo interessante è Zerba, in val Boreca

La peculiarità di questa local…

[half] Daily trip: non mettere Carro sopra Mola

Immagine
(immagine presa da Wikipedia Italia)
Obbiettivo odierno: il passo o valico della Mola, che congiunge Velva con Carro, o viceversa.
Mappa della strada del passo o valico:

E al ritorno un po' di sano Bracco, che non guasta mai.

Carro è un piccolo borgo estremamente carino, magari da fare con più calma e voglia di fermarsi quel 15/30 minuti che non guastano.
La strada da Velva al passo/valico non è il massimo ma ho visto di peggio: solo stretta.
Alla Mola mi è capitato un episodio strano: mi sono fermato per fare il punto mappa della situazione (ma, purtroppo, connessione quasi nulla, una EDGE nel 2017 non esiste), e a un certo punto arriva un cane abbaiando. Tranquillo, mi annusa, annusa la moto, va in giro abbaia, la prima cosa che mi colpisce è che si volta ad ogni minimo rumore, che può essere causato dal cellulare, dai guanti, da una zip. Monto in moto e abbaia ancora più forte, ed esce un altro cane, più grande (trattasi di due bastardini, uno dii taglia medio-piccola dal vell…

Tre viaggi in tre giorni, per tacer del quarto

Immagine
Giorno 1: visita principale al forte di Gavi.
partiamo dalla mappa totale completa e con totanetti panati fritti (as usual: disattivare autostrade), in realtà una pizza penosa al ristorante pizzeria friggitoria birreria bareria legna-da-arderia Il forte (Gavi, AL)

Foto, filmati e giudizi su Faccialibro:
















Giorno 2: visita principale al Duomo di Piacenza per la visita alla Cupola nell'ambito di Guercino visto da vicino

Mappa del viaggio di andata

e di ritorno

Quando il vecchio porta al nuovo

Immagine
Spesso, facendo dei giri, mi imbatto in deviazioni che possono diventare, col tempo, nuove idee, nuovi giri, nuove visite, nuove curve e nuovi tornanti.
Nel mio viaggio a e da Piacenza ho incontrato diverse indicazioni interessanti:
1) il passo del Brallo

2) un castello la cui indicazione è in opposizione al Brallo, sull'altro versante della SS45 (comunque la zona pullula di castelli)... eccolo, castello di Cariseto... è un rudere :(

3) la zona di Brallo




eccetera
3) Cento, la cui pinacoteca ospita diverse opere del Guercino

4) il Castello di Gambaro, fregandosene del fatto che sia un albergo

5) decidersi a visitare come si deve Santo Stefano d'Aveto (e Rezzoaglio)
6) eccetera, eccetera, eccetera