Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

Doppio mehlto

Immagine
Le due mostre del Ducale sono sicuramente interessanti anche se, analizzandole bene, si nota che quella pittorica è una serie di piattini che lasciano l'amaro in bocca perché ognuno dei pittori presenti meriterebbe una più ampia e congrua personale.









Brassai è molto interessante, anche se si veleggia tra foto veramente belle e alcune, soprattutto qualcuna delle notturne a destra entrando nella prima sala, veramente meh.
Numerose le foto con persone, che se le fai adesso prendi dei pattoni sonori, e con bambini, che adesso rischi il linciaggio per pedofilia.












Daily trip: Turchino & Faiallo, tra curve, tornanti & rosari

Immagine
La mappa, tanto per cambiare:


Posted by Adolfo Sehnert on Venerdì 16 ottobre 2015

On the road
Posted by Adolfo Sehnert on Venerdì 16 ottobre 2015

Fino a Voltri è il solito, anche se passare da corso Italia è, in certe fasce orarie, meglio di corso Europa, soprattutto quando diventa Corso Gastaldi.
E' altresì vero che la zona del Gaslini è un piccolo inferno, ma almeno si arriva prima ad imboccare la Sopraelevata.
A proposito di questa strada, è incredibile come alcuni nesci vadano piano all'inizio ed alla fine, per poi dar gas: non sono in azione dei meri rilevatori di velocità ma un sistema cosiddetto "tutor" dove viene calcolata la velocità media con cui si percorre quell'arteria. All'inizio ed alla fine ti fotografano con ora di ingesso ed uscita, e calcolano la velocità media tenuta dal guidatore del mezzo. Ma giusto così, che i nesci pasturino le asfittiche casse del comune di Genova, che noi rimaniamo ai 60 costanti o poco meno.
Dopo questa digressione …

Daily trip: Sassello & Mandrogni

Il giro originale, sto usando il cellofono perché non ho connessione a casa, (e, pertanto, non posso includere mappe e foto) prevedeva il seguente giro:
Santa Margherita Ligure, Recco, Uscio, poi fino a Voltaggio, Gavi, Ovada. Piancastagna, Sassello, Varazze e, poi, tornare beccandosi la coda a Genova.
In realtà è stato:
Santa Margherita Ligure, Albissola, Sassello, Acqui Terme, Ovada, Gavi, metà strada tra Serravalle e Vignole Borbera, Busalla e solita strada tra la Val Fontanabuona, Uscio e Recco (con fermata chez Tossini per due pezzi di focaccia al formaggio alle 17:10, pranzo e merenda in una botta sola).
Giornata splendida, calda ma non troppo, peccato per le pessime condizioni delle strade sia nell'entroterra savonese che nell'alessandrino.
Visti alcuni splendidi borghi medioevali (appena torna la connessione, se torna, metto tutto), guidato per parchi (Capanne di Marcarolo tra i tanti) e strade (di Fausto Coppi) carichi di storia e natura.
Bella giornata, non troppo t…